Il Museo in Mostra

Trieste-Suez

Pubblicato il

Storia e modernità nel ‘Voyage en Egypte’
di Pasquale Revoltella

Il Museo in Mostra
25 luglio – 4 novembre 2012
Civico Museo Revoltella – Galleria d’Arte Moderna
Organizzazione: Direzione del Museo Revoltella

L’esposizione è stata realizzata per ricordare il 150° anniversario del viaggio compiuto nell’inverno 1861-1862 da Pasquale Revoltella per effettuare un sopralluogo, assieme a una delegazione triestina, allo stato di avanzamento dei lavori di scavo per il Canale di Suez.
La mostra approfondisce l’importanza che ebbe questa faraonica impresa per il destino della città e valorizza la ricca documentazione sull’argomento presente nelle collezioni triestine, grazie alla quale è possibile cogliere anche il progresso della tecnologia attorno alla metà del secolo XIX e i riflessi della scoperta dell’Egitto nella cultura europea. Dal Civico Museo di Storia ed Arte: 61 reperti egizi che appartennero al barone e che sono stati depositati presso il Museo di San Giusto nella sezione egizia: si tratta di 6 figure di divinità umane e zoomorfe in bronzo e uno scarabeo per i quali non ci sono dubbi trattarsi di riproduzioni ottocentesche a imitazione dell’antico; una serie di 26 scarabei e una di 27 amuleti la cui autenticità è probabile.

Inoltre è esposto il modellino in scala della colonna in granito con capitello che la città di Trieste ricevette in dono dal console Laurin nel 1847 ma che è rimasta ad Alessandria d’Egitto dove costituisce il monumento della piazza Cartum.
Nella mostra si parla inoltre dei viaggi in Egitto di Filippo Zamboni e di Carlo Marchesetti documentati da fotografie tratte dalla fototeca dei CMSA, dai diari, custoditi dall’Archivio diplomatico, e dalla raccolta di selci preistoriche.