Ready to begin your journey?

Feel free to look around

Museo d'Antichità JJ Winckelmann

Prenotazione gruppi
Ferme restando tutte le indicazioni previste dal “Protocollo per la progressiva ripresa delle attività lavorative in presenza – Fase 2 Covid 19” al fine di prevenire la diffusione del virus, l’accesso di gruppi alle strutture museali è consentito previa prenotazione. Il responsabile del gruppo dovrà garantire il distanziamento interpersonale di almeno un metro tra componenti, salvo i gruppi conviventi. In considerazione dell’organizzazione degli spazi delle singole strutture museali, la composizione di ciascun gruppo è consentita: nel numero massimo di 15 persone.

La prenotazione può essere effettuata telefonicamente tel. 040 310500 (martedì-domenica 10-17, lunedì chiuso)

Orario

Da martedì a domenica
dalle 10 alle 17

Entrata libera​

Dove siamo

Civico Museo d’Antichità
J.J. Winckelmann

Piazza della Cattedrale, 1;
via della Cattedrale 15;
Trieste

Ingresso disabili:
via San Giusto 4

Contatti

+39 040 310 500 
+39 040 308 686

museowinckelmann@comune.trieste.it

Visite guidate

Il Museo

Il Museo ha avuto origine nell’Ottocento con l’intento di raccogliere il materiale antico della storia della città e in seguito si è arricchito con donazioni private di reperti di diverse civiltà.

Antico Egitto

Collezione civica di egittologia: quasi un migliaio di pezzi giunti dall’Egitto nell’Ottocento e nel primo Novecento per mezzo dell’intenso traffico mercantile del porto triestino.

Stamnos: il modello virtuale

Un ampio vaso dalla larga imboccatura e due anse che serviva per mescolare il vino con l’acqua e veniva posto al centro del banchetto o simposio.

I Migliori Ambasciatori

In questo periodo di musei chiusi non possiamo che visitare le nostre collezioni virtualmente ed è quindi l’occasione per soffermarci ad osservare i reperti con un occhio diverso, quello degli altri che valutano il nostro patrimonio.

aMICI del MAW

In questi mesi di chiusura forzata gli unici fortunati che hanno potuto godere del bel giardino del museo, sono stati i gatti che vi vivono da anni.
Gatti che sono i più fedeli aMICI del museo il cui acronimo suona tanto come il loro verso più carezzevole: MAW

Archeologia
di sera 2020

Il tema di quest’anno è legato alla ricorrenza del 170° anniversario della nascita di Carlo Marchesetti, ricorrenza che il Museo ha ricordato il 17 gennaio con l’inaugurazione delle prime tre sale del progetto generale di riallestimento della Sezione Preistorica.

Ultime notizie

Tutte le notizie